redazione

Melissa Micheli riceve la borsa di studio del Sorptimist Club Viareggio Versilia. La ex studentessa del Nautico Artiglio, che si è diplomata l’anno scorso con una votazione di 100\100 nel corso Conduzione dei mezzi navali (capitani) è risultata la migliore della scuola e si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento. il Soroptimist Club, lo ricordiamo, è un’associazione di donne affermate professionalmente e nella vita, presente a livello mondiale con ben quattro Federazioni e da 38 anni opera sul territorio viareggino. Questo premio, in particolare, è stato istituito dal Club per mantenere vivo il ricordo di Alga Soligo Malfatti, socia fondatrice e prima donna italiana a ricoprire il grado di primo ufficiale della Marina Mercantile, scomparsa nel 1984 al largo del golfo di Biscaglia a bordo della motonave Tito Campanella. La cerimonia si è svolta ieri nell’Aula magna dell’Istituto tecnico alla presenza del comandante della Capitaneria di Porto Giovanni Calvelli, Coletta Parodi, presidente del club e il dirigente scolastico Nadia Lombardi che ha esordito: «Siamo onorati dell’interesse che l’associazione Soroptimist ha sempre dimostrato nei confronti della nostra scuola. Questa occasione rappresenta uno dei momenti più toccanti della vita del Nautico. Voglio ricordare agli studenti – sottolinea la Preside – che il Tenete di vascello Alga Soligo Malfatti è stata la prima donna graduata nella Marina Mercantile e, proprio in quegli anni, ha dovuto contrastare il pregiudizio nei confronti delle donne. Dunque, voglio stimolarvi alla riflessione e soprattutto a tenere ben saldi i vostri obiettivi e a perseguirli nel rispetto delle relazioni, delle istituzioni, di voi stessi …». Melissa MicheliMa la vera protagonista della giornata è stata Melissa Micheli che emozionatissima ha commentato: «Ringrazio molto l’Associazione per questo riconoscimento. Conoscevo l’esistenza di questa premiazione avendo partecipato alla consegna dei premi agli alunni degli anni precedenti e sono molto orgogliosa di averlo ricevuto io quest’anno! Per il momento ho deciso di non imbarcarmi, ma ho scelto di proseguire gli studi, ma sempre legati alle attività marittime: infatti sto frequentando la Facoltà di Logistica con sede a Livorno, ma appartenente al prestigioso Ateneo pisano. Infine – conclude la studentessa – tengo a ringraziare la preside Nadia Lombardi e tutti i miei ex professori del Nautico Artiglio, una scuola che sceglierei altre mille volte, perché oltre ad ospitare i ragazzi in un ambiente sereno, offre loro opportunità che altri Istituti non riescono a dare». Alla premiazione era presente anche la madre di Alga Soligo Malfatti, che ha voluto omaggiare la ragazza con una medaglia.

Eleonora Prayer